“Difesa” della famiglia, ecco politici e candidati che aderiscono al manifesto

Più informazioni su

Anche in provincia di Lucca, politici e candidati alle elezioni amministrative hanno firmato il manfesto valoriale proposta dal Comitato Difendiamo i nostri figli, promotore e coorganizzatore degli eventi nazionali Family Day Roma 2015 e 2016 e del Congresso mondiale delle famiglie -Verona 2019. Si tratta di un documento che “impegna il candidato ad indirizzare la propria azione politica a favore della famiglia naturale, della vita umana dal concepimento alla morte naturale, della libertà educativa dei genitori, della promozione della natalità e della valorizzazione della maternità”.

Per le elezioni amministrative – informa il comitato Difendiamo i nostri figli – hanno firmato il manifesto valoriale: Paolo Giannotti (Lega), Milena Bonini, Emilio Cipollini, Francesca Donati, Giuliano Guidi, Tiziana Ronchi, Anna Simonini di Prima Barga, a Barga; Yamila Bertieri di Orgoglio Comune a Borgo a Mozzano; Domenico Caruso della Lega a Capannori, e Elisa Montemagni, candidata della Lega a Massarosa. 
Per le elezioni europee, circoscrizione centro Italia, hanno firmato Olimpia Tarzia per Forza Italia; per Fratelli d’Italia hanno firmato Marco Bertolini, Federica Picchi; per la Lega: Simona Baldassarre, Cinzia Bonfrisco, Susanna Ceccardi, Stefano Pastorelli, Francesca Peppucci, Antonio Maria Rinaldi. Per i Popolari per l’Italia, invece, Rosapia Farese e Francesco Rabotti.
“I politici, che apponendo la loro firma sul manifesto hanno condiviso la linea antropologica e valoriale del Comitato – spiegano da Difendiamo i nostri figli -, entrano a far parte di diritto nella costituenda rete degli amministratori locali per la famiglia e per la vita che ha come finalità il supporto, l’assistenza e lo scambio di buone prassi. Resta in ogni caso fermo – precisano i coreferenti, Elisabetta Samek Lodovici e Andrea Domenici – che il comitato Difendiamo i nostri figli è a disposizione quale punto di riferimento e di supporto per tutti i politici che, indipendentemente dallo schieramento di appartenenza, abbiano a cuore la difesa dei valori non negoziabili”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.