Altopascio, 60 auto sequestrate in controlli vigili

Nelle ultime settimane la polizia municipale di Altopascio ha sequestrato oltre 60 veicoli. Oltre ai provvedimenti di confisca sono state effettuate diverse sanzioni amministrative e pecuniarie con sottrazione di punti dalla patente. Sono questi i risultati raggiunti nell’ambito dell’attività di controllo e pattugliamento sul territorio. Un’azione fortemente voluta dall’amministrazione comunale e dal comandante Italo Pellegrini che ha predisposto sistematiche postazioni di controllo a rotazione lungo le principali arterie del territorio comunale, al fine di garantire una maggiore sicurezza ai viaggiatori. Un servizio che sarà potenziato nel periodo estivo.

Molti dei provvedimenti di confisca, tra l’altro, sono scaturiti a seguito dell’accertamento che il veicolo circolava in assenza di copertura assicurativa. In un caso un trasgressore aveva duplicato la propria carta di circolazione, che gli era stata sequestrata in precedenza proprio dalla polizia municipale, in modo da poter comunque procedere alla vendita della Mercedes. L’uomo, un 50enne residente nella provincia di Pistoia, è stato denunciato all’autorità giudiziaria per omessa custodia e falso. Oggi alcuni dei veicoli confiscati con provvedimento del Prefetto sulla base degli accertamenti della Municipale di Altopascio, sono utilizzati da organi dello Stato.
“Il messaggio che vogliamo mandare è che Altopascio non è la terra di nessuno. Qui le regole si rispettano e si fanno rispettare – commenta soddisfatta il sindaco Sara D’Ambrosio – Uno dei nostri obiettivi principali è quello di garantire la sicurezza dei cittadini in ogni momento, anche sulle strade. Per questo è importante la presenza delle forze dell’ordine a presidio del territorio con pattuglie e controlli. È un lavoro a tutto tondo, che parte dall’abbandono rifiuti e arriva fino ai pattugliamenti notturni, in tutte le aree del paese, centro e frazioni più periferiche, perché la percezione di sicurezza è un diritto di tutti”. 
Un lavoro che si intensificherà ancora di più nei prossimi mesi, con l’avvicinarsi del periodo estivo. Durante l’estate la municipale, in accordo con l’amministrazione comunale, ha predisposto che il servizio di pattugliamento delle strade venga effettuato tutte le notti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.