Trovato morto di notte in fondo ad un pozzo

E’ stato trovato morto in fondo ad un pozzo nella sua proprietà ad Altopascio. Una tragedia che ha avuto come vittima un pensionato di 89 anni, per il quale, purtroppo, non c’è stato niente da fare. Il dramma si è consumato nel corso della notte. A dare l’allarme è stata, attorno alle 2 la moglie dell’anziano che svegliandosi non lo ha trovato accanto a sé a letto. Lo ha cercato in ogni stanza della casa, ma non vedendolo ha temuto il peggio. Così ha chiamato 118 e carabinieri.

Soltanto in seguito, quando sono accorsi altri familiari che hanno perlustrato la proprietà, è stata fatta la drammatica scoperta. Sul luogo della disgrazia sono così stati fatti arrivare anche i vigili del fuoco. Il corpo dell’uomo – che si trovava in fondo al pozzo – è stato recuperato dal nucleo sommozzatori dei vigili del fuoco, che si sono calati fino al fondo e hanno recuperato la salma. Per l’anziano non c’era più nulla da fare.
I carabinieri di Altopascio hanno avviato le indagini del caso. Secondo quanto emerso, è escluso il coinvolgimento di terzi nella tragedia, così come apparirebbe improbabile, allo stato dei fatti, ipotizzare una caduta accidentale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.