Vandali all’ex sanatorio di Arliano, Montemagni (Lega): “Asl intervenga subito”

Riguardo alle condizioni dell’ex sanatorio di Arliano, di proprietà dell’azienda Asl, interviene Elisa Montemagni, capogruppo in consiglio regionale dellla Lega, in favore dei residenti della zona e chiede che l’azienda si assuma tutte le responsabilità necessarie alla risoluzione della questione: “I residenti sono giustamente esasperati ed anche scoraggiati – afferma Montemagni – constatando quotidianamente l’indegno stato in cui versa l’ex sanatorio di Arliano, di proprietà dell’Asl”.
L’edificio è infatti continuamente soggetto a vari atti di vandalismo causati da vari gruppi di ragazzi a tutte le ore del giorno.

“Più volte, i cittadini hanno segnalato veri atti di vandalismo – prosegue il consigliere – e recentemente è stato anche appiccato un incendio ad un contenitore dell’immondizia, con il concreto rischio che le fiamme potessero interessare l’area circostante che è, tra l’altro, boschiva. Individui non meglio identificati proseguono, poi, indisturbati l’opera di devastazione degli ambienti ed è probabile che vi siano dei bivacchi i quali, se possibile, contribuiscono a rendere ancora più degradata tutta l’area”.
“Senza dimenticare, inoltre – sottolinea Montemagni – i vari rifiuti di ogni tipo, che vengono costantemente abbandonati nei paraggi della struttura. Insomma – conclude Elisa Montemagni – riteniamo doveroso ed urgente che l’Asl si assuma le proprie responsabilità, evitando, dunque, che la struttura in questione continui ad essere un potenziale pericolo per i residenti della zona”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.