Assi viari, prove di disgelo fra Lucca e Capannori

Dopo due giorni di battute al vetriolo e di scontri ripartono le prove di dialogo sugli assi fra Lucca e Capannori. La ‘diplomazia’ dei due Comuni ha lavorato sottotraccia al disgelo e i due sindaci, Tambellini e Menesini, si siederanno a un tavolo alla ricerca di soluzioni condivise per la viabilità di Lucca e della Piana.

“Sono contento – dice Menesini rispondendo all’ultima esternazione – di leggere che il sindaco Alessandro Tambellini siederà al tavolo della mobilità. Lo ringrazio per questo. In settimana ci prendiamo un caffè e poi ci mettiamo al lavoro nell’interesse dei cittadini. Sono certo che insieme – sindaci, tecnici e associazioni di categoria – troveremo soluzioni innovative”.
E lo scontro degli ultimi giorni? Menesini stempera con una battuta: “La dialettica fra sindaci, anche se a volte forte e aspra, è sempre e solo una cosa positiva. Viva Capannori e viva Lucca!”.
Una mano tesa, quella di Menesini, che non sembra però destinata a provocare una marcia indietro del Comune di Lucca almeno sul fronte del ricorso contro le ordinanze del traffico su viale Europa e quelle annunciate su altre strade del territorio. L’obiettivo del Comune rimarrebbe quello indicato nell’intervento odierno del sindaco (Leggi qui) ovvero di ripartire i flussi di traffico fra Lucca e Piana. Rimane, comunque, il fatto che nei corridoi di Palazzo Orsetti la possibilità di un dialogo con l’amministrazione di Capannori, dopo lo scontro, sia valutata in maniera positiva, soprattutto perché servirà a smorzare i toni del dibattito in vista dell’incontro fra i primi cittadini.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.