Il romanzo di Pasquale Sgrò è già un caso editoriale

Più informazioni su

Un nuovo successo editoriale, un altro traguardo raggiunto per la presentazione in anteprima sulla piattaforma Bookabook del libro di Pasquale Sgrò Cose nostre – la rivelazione. Il volume, infatti, è stato già acquistato da quasi 250 persone e quindi sarà pubblicato dalla casa editrice e da ‘virtuale’ diventerà reale. La prevendita, comunque, rimane ancora aperta e nel mirino ci sono i prossimo obiettivi che permetteranno a Sgrò e alla sua nuova fatica di avere una consulenza di marketing dedicata per raggiungere nuovi lettori.

Cose nostre – La rivelazione’ è il primo volume di una trilogia di una saga familiare ambientata fra Calabria, Sardegna, Toscana e Sudamerica.
La prevendita è partita lo scorso 20 maggio ed ha raccolto un notevole gradimento dei lettori, che hanno così potuto iniziare a leggere in anteprima il testo.
 Sgrò con Cose nostre – La rivelazione ha ideato un romanzo appassionante e coinvolgente, che fin dai primi capitoli porta il lettore a interessarsi delle storie dei due protagonisti, Francesco e Giovanna. In un continuo rincorrersi, pagina dopo pagina, fra Toscana e Argentina, fra nord e sud, fra Sardegna e continente per poi approdare in Calabria ad annodare fili ancestrali fatti di racconti inconfessabili, vendette, faide e situazioni da affrontare. 
Il libro è acquistabile qui.
La trama. 
Il romanzo tratta di due saghe familiari che poi si intrecciano. Di Cose Nostre, cose del Sud, del cuore dell’Italia che ha il muscolo cardiaco malato.
 Francesco vive in Toscana da dove era partito anni prima. Una telefonata di Zio Pietro, un capo bastone, lo fa tornare in Calabria. In treno ripensa a storie di sangue, faide familiari, fuitine consumate in piena libertà di costumi. Ma non è contento di correre incontro al passato.
In Argentina, invece, un ricco uomo d’affari sta morendo. Da ragazzino era scappato da una faida familiare nel Nuorese. Ha un medico grande amico che ha salvato dalle prigioni dell’Esma. La moglie è morta giovane e la figlia Giovanna non lo ama. La giovane, però, ha scovato in vecchie carte una lettera della nonna e parte per cercarla. La ritrova in Calabria dove conosce anche Francesco. E le due storie si intrecciano.
L’autore. 
Pasquale Sgrò è consulente per la sicurezza sul lavoro. Ha creato per fini didattici il personaggio dell’ispettore Felicino (un ispettore del lavoro) allo scopo di divulgare in una forma semplice e accessibile a tutti il tema della prevenzione dagli infortuni. Ha scritto 131 racconti brevi (101 già pubblicati e 30 in fase di pubblicazione) tutti illustrati a fumetti. 
L’ispettore Felicino è anche il protagonista di una serie di romanzi gialli. Per ora ne sono stati pubblicati due.
Bookabook – Come funziona. 
La casa editrice Bookabook unisce i più alti standard dell’editoria tradizionale con il desiderio di innovare. I manoscritti inviati alla casa editrice vengono valutati e selezionati da un team di professionisti. Una volta scelto il lavoro viene pubblicato sulla piattaforma e sottoposto alla valutazione dei lettori, che possono preordinare l’opera. Una volta raggiunta la quota di 200 ordini il volume viene pubblicato e diffuso nelle librerie tradizionali e digitali.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.