Con due monete fanno sparire le borse al supermercato

Più informazioni su

Con la tecnica delle monetine (appena due, giusto per sentirle tintinnare a terra) riescono a fuggire con un bel gruzzolo: quando la fortuna è dalla loro parte anche con una borsa con tutto il suo contenuto. E’ la nuova invenzione dei ladri nei parcheggi dei supermercati a Lucca. Oltre a fingersi normali clienti, lanciano ai piedi di donne o anziani intenti a sistemare la spesa nell’auto alcune monete di metalli, fingendo premura: “Signora, scusi: le sono cadute le monetine”. Quella si china a raccogliere e il gioco è fatto: la borsa sparisce.

Una modalità che ha fatto già delle vittime. L’ultima l’altro giorno nel parcheggio dell’Esselunga di San Concordio.
I ladri che evidentemente si aggirano tra le auto nel parcheggio hanno atteso che una donna raggiungesse con il carrello la propria vettura e poi si sono avvicinati lanciando a terra le monetine. I malviventi a quel punto hanno messo in scena il loro copione e l’hanno derubata della borsa.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.