Sbaglia sentiero sul Monte Cavallo: lo recupera Pegaso

Un altro intervento per un escursionista disperso, all’ora di pranzo, sulle Alpi Apuane.
L’escursionista, 46 anni, originario di Firenze, aveva pianificato un percorso ad anello con partenza dalla Val Serenaia con direzione Monte Cavallo, discesa del sentiero che parte dalla Forcella di Porta e quindi rientro. L’uomo, però, ha smarrito il sentiero originario ed è finito su un pendio molto scosceso di pietre ed erba sul versante marittimo della cresta del Monte Cavallo.

L’allarme è stato lanciato poco prima delle 13: sul posto si è diretto tempestivamente Pegaso 3 che, con il tecnico di elisoccorso del Soccorso Alpino e Speleologio, ha proceduto all’evacuazione dell’uomo, che è stato riportato alla base del Cinquale. Le operazioni si sono concluse alle 14,15

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.