Successo per la rassegna di bande giovanili a Camporgiano

La filarmonica Mascagni di Camporgiano in collaborazione con gli Amici della Mascagni e la scuola di musica ha riproposto il 30 giugno la settima edizione di Quando c’è musica, evento dedicato alle bande giovanili di tutta la regione Toscana.

Quest’anno oltre che la locale banda giovanile diretta dalla professoressa Gemma Adorni hanno partecipato le bande: Scuola di musica filarmonica Puccini di Montecarlo diretta dalla maestra Lara Berti, Girini Band di Orentano diretta dal professor Lorenzo Del Grande e Primi Passi Band di Pontedera diretta dalla maestra Roberta Fantozzi.
La manifestazione è patrocinata dal Comune di Camporgiano, dall’Anbima provinciale e regionale e dalla Fondazione Banca del Monte di Lucca,c he oltre al patrocinio ha finanziato il progetto della manifestazione.
Appuntamento importante in cui i giovani partecipanti si sono esibiti nella bellisima piazza di San Giacomo sotto la Rocca Estense nel pomeriggio di domenica. Il presidente della Mascagni Fabrizio Santi oltre che ringraziare tutti gli enti che hanno aderito alla manifestazione vuole ringraziare in particolare i maestri della scuola di musica e il responsabile Maurizio Rossi e la professoressa Crudelia Andreina che dedicano molto tempo alla formazione musicale dei giovani che frequentano la scuola.
Una estate intensa di impegni per la Filarmonica che l’ha vista il 9 di giugno su invito del Maggio Fiorentino e della Anbima Nazionale e del suo presidente Gianpaolo Lazzari esibirsi in sfilata nella Galleria degli Uffizi e in piazza della Signoria a Firenze davanti ad un folto pubblico. Proseguirà con il tradizionale concerto di San Giacomo a Camporgiano il 25 di luglio, il 27 luglio ai raduni musicali organizzati dall’Anbima provinciale ospite a Fosciandora della locale banda I ragazzi del Giglio e con l’appuntamento più importante, come sottolinea il presidente ovvero il gemellaggio del 23, 24 e 25 agosto a Ferrandina che vedrà la banda esibirsi in concerto a Ferrandina e a Matera, capitale europea della cultura.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.