Scuola Buonarroti, lavori conclusi entro settembre foto

E’ uno dei cantieri più complessi e articolati tra quelli aperti nelle scuole del comune di Lucca. Fra i tanti interventi in corso, programmati per questa estate dall’amministrazione comunale, spicca quello alla scuola media Buonarroti di Ponte a Moriano. Per una somma complessiva di 326.000 euro, la scuola sarà riqualificata con interventi di tipo strutturale, agli impianti e per il miglioramento dell’accessibilità.

Questo pomeriggio (18 luglio) l’assessore ai lavori pubblici Celestino Marchini ha effettuato un sopralluogo sul posto, accompagnato dal progettista e direttore dei lavori Matteo Lucchesi e da Cristiano Cinquini dell’ufficio edilizia sportiva e scolastica del Comune. Il sopralluogo è servito a verificare lo stato di avanzamento dei lavori, che al momento stanno riguardando il rinforzo di una parte delle travi su tutti e tre i piani dell’ala nord-ovest dell’edificio scolastico. A livello tecnico, il lavoro in corso consiste nel consolidamento delle murature con l’inserimento di tessuti in fibra d’acciaio; verranno poi rifatti gli intonaci e saranno sostituiti gli infissi. Sempre nell’ambito di questo lotto di interventi è stato esteso all’ala nord-ovest dell’edifico l’impianto d’allarme: in questo modo l’intera scuola sarà dotata di un sistema di sicurezza centralizzato. Il cantiere sarà concluso prima della ripresa delle lezioni, a settembre. La somma necessaria all’esecuzione delle opere è di 100 mila euro.
“L’opera darà una risposta concreta a un intervento molto atteso – dichiara l’assessore Marchini – e finalmente restituirà agli studenti, ai docenti e a tutto il personale scolastico un ambiente di studio e di lavoro confortevole. Dopo che lo scorso anno abbiamo effettuato i lavori di impermeabilizzazione del tetto nella zona dell’edificio dove si trovano le stanze della segreteria e della presidenza, l’amministrazione comunale ha destinato anche quest’anno alla scuola di Ponte a Moriano importanti risorse, che ne miglioreranno non solo il livello di comfort, ma anche l’accessibilità”.
Altri lavori, per un importo di 51.600 euro, riguarderanno l’impianto termico, che verrà riqualificato nei principali locali della scuola, in modo da aumentarne l’efficienza. L’intervento, che inizierà lunedì prossimo 22 luglio, consiste nella sostituzione delle tubazioni e di alcuni terminali di climatizzazione esistenti. Le nuove tubazioni, in acciaio, verranno passate a vista nell’edificio a un’altezza di circa 3 metri da terra e saranno ancorate alle murature esistenti. Il circuito termico servirà una serie di nuovi fan coil che verranno installati negli ambienti comuni: gli spogliatoi, la palestra e l’auditorium. Negli spogliatoi saranno collocati a parete a 2 metri e mezzo di altezza, nell’auditorium saranno posizionati sul soffitto. La conclusione dell’intervento è previsto a settembre.
Sempre per la scuola Buonarroti è in programma la realizzazione di un nuovo ascensore: una volta terminate tutte le procedure legate all’appalto, si prevede in questo caso di iniziare i lavori per l’inizio del 2020 (il cantiere è infatti compatibile con lo svolgimento dell’attività scolastica). L’ascensore, per una somma di 175 mila euro, sarà costruito nel cortile nord-ovest e consentirà di rendere la scuola media di Ponte a Moriano completamente accessibile. Per realizzare il nuovo vano ascensore è prevista la demolizione della fossa attualmente presente; sarà poi costruita una nuova fondazione sulla quale verrà installato il castello metallico strutturale che ospiterà l’ascensore, con l’entrata che verrà posizionata all’interno dell’edificio, come richiesto dalla scuola stessa per ragioni di sicurezza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.