Si restaura la Croce di Borgo Giannotti

Sarà recuperata e restaurata la Croce di Borgo Giannotti. L’amministrazione Tambellini, infatti, nell’ultima variazione di bilancio ha inserito i fondi necessari per il restauro e la pulizia del monumento che si erge in piazza della Croce e che si risale al 1847.

Questa mattina (18 luglio) il presidente del consiglio comunale, Francesco Battistini, e gli assessori Valentina Mercanti e Gabriele Bove sono andati personalmente a dare la buona notizia ai cittadini e, soprattutto, a Sergio Bocchibianchi, colui che da anni cura e sistema la Croce. “Abbiamo deciso di intervenire su questo monumento-simbolo per Borgo Giannotti – spiegano Battistini, Mercanti e Bove -, per portare nuovo e ulteriore decoro anche all’intera piazza. Più volte c’era stata segnalata la necessità di realizzare lavori di pulizia e restauro, ne avevamo parlato anche con i residenti e con i commercianti in occasione degli incontri effettuati nei mesi scorsi. Il cantiere partirà nei prossimi mesi e oggi siamo andati di persona a informare il quartiere: un modo per ringraziare anche direttamente Sergio Bocchibianchi, attivissimo nel mantenimento della Croce e nel prendersi cura di un bene che appartiene a tutti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.