Giornalisti e blogger in visita al distretto nautico di Viareggio

Più informazioni su

Tour del distretto nautico di Viareggio – questa mattina (19 luglio) – per otto giornalisti e blogger italiani e esteri.
Ad accogliere i giornalisti, Pietro Angelini, direttore di Navigo che ha presentato la Viareggio “di là dal molo”: il cuore pulsante di uno dei più grandi distretti al mondo vera e propria fabbrica a cielo aperto con cantieri di produzione e refitting, imprese innovative e artigiani di grande professionalità. I giornalisti hanno potuto visitare i cantieri Overmarine e Polo Nautico e salire a bordo degli yacht.

L’itinerario versiliese si completerà con la visita di Pietrasanta con i suoi laboratori artigiani, le sue gallerie d’arte, la visita del Chiostro di Sant’Agostino e del MuSa.
Non mancheranno la passeggiata sul pontile di Lido di Camaiore e lo shopping presso le boutique di famosi brand italiani a Forte dei Marmi.
Per l’occasione è stato organizzato un appuntamento speciale alla Cittadella del Carnevale, che affiancherà alla visita del Museo un workshop dedicato alla lavorazione della cartapesta, grazie all’ospitalità della Fondazione Carnevale.
La Bohème in scena sabato prossimo al Gran Teatro all’Aperto di Torre del Lago, ospiti della Fondazione Festival Pucciniano, segnerà la conclusione del tour.
Il giro e le visite in alcuni cantieri navali della Darsena, organizzato da Lucca Promos in collaborazione con Navigo, è stata l’occasione per far conoscere e far sperimentare in prima persona, in un’ottica di turismo esperienziale, i percorsi, i servizi, le suggestioni, ma anche importanti realtà produttive così particolari e strettamente connesse con il tessuto urbano e il territorio per essere poi raccontati attraverso articoli e redazionali ai loro lettori e followers.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.