Sfinito in montagna, salvato dal Soccorso Alpino

Intervento di soccorso notturno per la stazione di Lucca del Soccorso Alpino. L’intervento è stato effettuato questa notte in zona Foce di Cardeto (a oltre 1600 metri), sul versante garfagnino delle Alpi Apuane. Un ragazzo della provincia di Livorno che si trovava assieme ad un gruppo di escursionisti, nella fase di rientro dal Pisanino sul versante della Val Serenaia è stato colto da sfinimento. La squadra dei tecnici della stazione ha raggiunto l’infortunato e, constatate le condizioni spossatezza e disidratazione accertate del medico della misericordia di Piazza al Serchio, è stato deciso di effettuare il recupero tramite elicottero per velocizzare le operazioni. Dalla base di Luni è decollato l’elicottero Nemo della guardia costiera su autorizzazione della prefettura di Lucca e capitaneria di porto. L’uomo è stato recuperato e quindi trasportato al Noa di Massa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.