Trasporto merci ecologico, nuovo incontro

Terzo appuntamento per Life Aspire, il progetto europeo dedicato alla logistica urbana sostenibile nei centri storici di piccole e medie dimensioni, che vede Lucca come Comune capofila, con la collaborazione di Lucense, MemEx e Kiunsys/Municipa Spa; Stoccolma e Zara come partner europei. L’incontro si terrà il prossimo giovedì (25 luglio) dalle 19,30 alla sede della Confcommercio Lucca, Massa Carrara, in Via Fillungo, Palazzo Sani.

Dopo il saluto del direttore di Confcommercio Lucca Rodolfo Pasquini, il dirigente del Comune di Lucca e coordinatore del progetto, Mauro di Bugno, presenterà brevemente gli obiettivi del progetto. Saranno poi illustrate le implicazioni pratiche e l’approccio partecipativo che verrà utilizzato per lo svolgimento delle attività.
Life Aspire è uno dei tre progetti, sugli oltre 850 presentati, finanziati dalla commissione europea sul tema dei trasporti, nel quadro nel programma europeo Life. Tre i sistemi tecnologici che Life Aspire permetterà di installare e testare a Lucca: un sistema di controllo degli accessi in ingresso e in uscita dalla Ztl tramite sensori Rfid; un sistema di stalli intelligenti per il carico e scarico delle merci; un sistema di cargo bike sharing per il trasporto delle merci nel centro storico.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.