Martin Bernreuther, concerto nella cattedrale di S.Martino

Martin Bernreuther protagonista nella cattedrale di San Martino con le musiche per organo. Giovedi (1 agosto) alle 19 a ingresso libero eseguirà musiche di C.P. E. Bach, Storace, Muffat, Haendel e Guilmant.

“Tra le vie di pellegrinaggio che interessano la città di Lucca ve ne sono alcune meno conosciute. Una è quella che lega la nostra città a quella di Eichstaett in Baviera. Nella basilica di S. Frediano è infatti presente la tomba di San Riccardo (un sovrano inglese vissuto verso l’VIII secolo) morto a Lucca mentre era in viaggio verso Roma e Gerusalemme. Qui lo seppellirono i figli Willibald e Wunibald i quali completarono il pellegrinaggio e poi si stabilirono in Italia a Roma e Montecassino. Willibald fu poi inviato dal papa a Mainz a San Bonifacio e da questi a Eichstaett dove fondò una nuova diocesi. Fu raggiunto poi dal fratello Wunibald e dalla sorella Walpurga e i tre sono venerati ormai da secoli quali evangelizzatori della Germania centro orientale. L’interesse per il capostipite della famiglia, Riccardo, si fece presto sentire, ma Lucca rispose negativamente alla richiesta di translare la tomba. Da quel momento, ogni anno, una delegazione della città tedesca viene nella nostra città a commemorare il Santo ed è in una di queste occasioni, che molti anni fa abbiamo conosciuto Martin Bernreuther, organista titolare della cattedrale di Eichstaett”.
Questo il racconto di Mauro Mazzoni, presidente della Flam, organizzatrice con l’Opera del Duomo, dei concerti in cattedrale che si tengono nel corso dell’anno. “Da allora – conclude Mazzoni – ne è nata una solida amicizia e sono state diverse le occasioni in cui Martin Bernreuther ha potuto suonare, invitato qui da noi e anche in località vicine”.
Formatosi a Monaco alla scuola di Lerndhorfer, dapprima attivo in Portogallo e Spagna, poi assistente nella cattedrale di Monaco, Bernreuther è poi stato nominato titolare della cattedrale di Eichstaett e ricopre questo ruolo già da diversi anni, svolgendo anche una significativa attività concertistica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.