Consigli per AD Instagram per Aziende E-Commerce

Più informazioni su

Se possiedi un sito online di e-commerce e stai considerando se utilizzare i social media per promuovere il tuo prodotto, questo è l’articolo che fa per te!
Instagram è un social media basato su foto e video, dove piccole e grandi aziende condividono con il loro pubblico di follower prodotti e servizi.
Per avere successo su Instagram ci vuole pianificazione, creatività, e abilità di seguire le mode del momento. Ovviamente, anche avere tanti follower e like aiuta; per chi è ancora alle prime armi, un servizio come PopRey può aiutare a partire su Instagram con il piede giusto. PopRey, infatti, offre pacchetti follower e like a prezzi competitivi.

Uno degli strumenti più utili per promuovere l’azienda sui social media è la pubblicità (advertisement in inglese, o Ad) a pagamento. Instagram, infatti permette di creare delle pubblicità da promuovere ad un pubblico più o meno specifico, settato su demografica (età, sesso) e sugli interessi (che devono ovviamente essere coerenti con il prodotto che si offre).

I consigli più utili per gli e-commerce su Instagram

Vediamo insieme quali sono alcuni degli step più semplici e potenzialmente utili che si possono adottare quando si vuole creare uno o più Ad su Instagram.

  1. Il primo step fondamentale è creare un account Business: senza di esso, infatti, non potrai accedere a tutte le funzionalità create appositamente per le aziende online.

  2. Crea un pubblico affezionato: creare brand reputation e brand awareness è importantissimo se si vuole avere una presenza affidabile sui social media. Anche Instagram offre la possibilità di creare una reputazione grazie ai post, che devono riflettere i valori dell’azienda e saper parlare al suo pubblico di riferimento.

  3. Crea degli Ad rivolti ad un pubblico interessato: i tuoi Ad devono considerare un target specifico. Non puoi cercare di vendere un outfit da skater ad un pubblico oltre i 35 anni, così come non riuscirai a vendere una berlina di lusso a dei giovani dai 18 ai 25 anni. Scegli con cura il tuo target e scopri quali interessi e quali valori ritiene importanti.

  4. Considera i video: creare un Ad interessante non vuol dire postare solo una foto. Su Instagram puoi anche utilizzare dei brevi video coinvolgenti. Se hai la possibilità di coinvolgere un esperto del settore, crea delle pubblicità con video, che possano attirare l’attenzione di chi sta guardando.

  5. Punta sull’engagement: Instagram è un social media perfetto per coinvolgere i tuoi follower, fidelizzarli e mantenere alto il loro interesse nel tempo. Su Instagram moltissimi utenti interagiscono con i contenuti, e questo ti dà una possibilità maggiore di ricevere clic e mi piace sui tuoi contenuti sponsorizzati.

  6. Crea un piano pubblicitario: non partire mai allo sbaraglio. Crea prima un piano attento e misurato, che sia in linea con il tuo budget e che possa portare il massimo risultato con il minimo sforzo. Pianifica sempre ogni post con cura, sia nei contenuti che nella durata della pubblicazione. In questo modo, non lascerai proprio nulla al caso.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.