Porcari, 200mila euro per il restyling dello stadio foto

A Porcari è un’estate di lavori anche per lo stadio comunale, per il quale l’amministrazione guidata dal sindaco Leonardo Fornaciari ha stanziato 200mila euro (120mila dal bilancio comunale e 60mila grazie ad un finanziamento della Regione) per il secondo lotto degli interventi di tipo strutturale.

Si parte dall’efficientamento energetico, con la realizzazione di un cappotto termico in tutto l’impianto, una nuova coibentazione e impermeabilizzazione con una parete nel sotto tribuna che diventerà un locale chiuso. C’era poi un altro problema divenuto cronico, quello delle acque piovane che dal tetto scendevano lungo le pareti esterne causando infiltrazioni e ristagno. Per ovviare a questo, è prevista una nuova tubazione intermedia sul sotto tribuna per convogliare e raccogliere l’acqua. In corso anche la ristrutturazione delle torri faro e alcuni interventi per migliorare l’accessibilità ai disabili, con due servizi igienici sul lato est e un vialetto di ingresso al campo a ridosso della recinzione.
“Il cantiere è in piano svolgimento – commenta l’assessore ai lavori pubblici Franco Fanucchi – in modo da completare i lavori entro l’avvio della nuova stagione sportiva. Con questo intervento, che segue le opere già ultimate in passato, lo stadio torna ad essere un luogo sicuro e funzionale dove poter svolgere le varie attività sportive. All’Academy Porcari, che avrà la gestione per i prossimi 15 anni, consegniamo un impianto rinnovato e strutturalmente in ordine”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.