Viareggio, auto ibrida per i controlli dei carabinieri

Un’auto ibrida per perlustrare i centri abitati con un ridotto impatto ambientale. E’ quanto messo a disposizione ai carabinieri della Compagnia di Viareggio. Una citycar che consentirà di effettuare servizi di perlustrazione e controllo del territorio nei centri cittadini e sul litorale della Versilia nel massimo rispetto dell’ambiente.

Si tratta di una Toyota Yaris ‘Hybrid’ che accoppia ad un motore a benzina anche uno elettrico alimentato da un pacco batterie che si ricarica in frenata e ogni qualvolta si rilascia l’acceleratore. Il risultato è che quasi il 50% delle percorrenze in città avviene con il solo motore elettrico, con benefici per l’ambiente.
Un’auto funzionale, quindi, che nulla ha da invidiare a quelle di vecchia generazione, in grado di garantire tempi rapidi di intervento ma nel massimo rispetto dell’ambiente.
Una risorsa importante per l’Arma dei Carabinieri della Versilia che potrà così incrementare il dispositivo di sicurezza e prevenzione nei centri cittadini e su tutto il litorale dove, attualmente, si registra l’apice del flusso turistico.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.