Mibac, concorso per assumere oltre mille diplomati

Più informazioni su

Nella gazzetta ufficiale del 9 agosto è stato pubblicato un concorso per il reclutamento di 1.052 unità di personale non dirigenziale di assistenti alla fruizione, accoglienza e vigilanza del Ministero per i beni e le attività culturali, gestito dal Ripam (Commissione per l’attuazione del progetto), che saranno inseriti presso gli uffici del Ministero presenti nelle diverse regioni italiane. I candidati devono essere in possesso del diploma di scuola secondaria di secondo grado. Il concorso sarà espletato attraverso 3 fasi: una prova preselettiva, una prova scritta e una prova orale. La domanda deve essere presentata entro il 23 settembre 2019.

Qui di seguito pubblichiamo un estratto del bando di gara: Art. 1 Posti messi a concorso 1. È indetto un concorso pubblico, per esami, per il reclutamento di 1.052 (mille e cinquantadue) unità di personale non dirigenziale a tempo indeterminato, da inquadrare nella II Area, posizione economica F2, profilo professionale di Assistente alla fruizione, accoglienza e vigilanza del Ministero per i beni e le attività culturali, per la copertura di posti presso gli uffici del Ministero ubicati in diverse Regioni. Art. 2 Requisiti di ammissione 1. Per l’ammissione al concorso sono richiesti i seguenti requisiti: a) essere cittadini italiani o di altro Stato membro dell’Unione europea; b) avere un’età non inferiore a 18 anni; c) essere in possesso di un diploma di scuola secondaria di secondo grado; d) idoneità fisica allo svolgimento delle funzioni cui il concorso si riferisce; e) godimento dei diritti civili e politici; f) non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo. l concorso sarà espletato in base alle procedure di seguito indicate, che si articolano attraverso le seguenti tre fasi: 1. una prova preselettiva, ai fini dell’ammissione alla prova scritta; 2. una prova selettiva scritta riservata ai candidati che avranno superato la prova preselettiva; 3. una prova selettiva orale … continua a leggere

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.