Si finge cliente e deruba la gioielleria

Si è finto un cliente della gioielleria per rubare tre bracciali d’oro, del valore di circa 4.100 euro, allontanandosi poi spiegando che non avrebbe comprato nulla. I carabinieri di Camaiore sono vicini all’identificazione del ladro che l’8 agosto scorso ha colpito alla gioielleria Tabarrani, in via Vittorio Emanuele a Camaiore.

Dai video delle telecamere di sicurezza della gioielleria, infatti, gli investigatori, contattati dal negozio, hanno potuto ricostruire l’accaduto e formare un identikit del malvivente. Secondo quanto appreso, infatti, l’uomo si è presentato nel negozio fingendo di voler comprare un braccialetto per il compleanno del nipote e si è fatto mostrare il campionario da una commessa. A lei ha chiesto informazioni sul costo di alcuni articoli, e lei li ha pesati alla bilancia per servire il falso cliente. Ma in quegli attimi lui ne ha approfittato per prendere tre bracciali e metterseli in tasca per poi abbandonare il negozio come se nulla fosse.
La commessa però, nel riporre la merce nei suoi contenitori, si è accorta dell’ammanco ed ha avvisato i carabinieri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.