Telecamere a Lammari, Fdi: “Comune metta semaforo a quattro tempi”

Incrocio dell’Osteria di Lammari più sicuro con i semafori muniti di telecamere, Fratelli d’Italia di Capannori approva in parte la decisione dell’amministrazione Menesini.

“Siamo sicuramente favorevoli all’intervento prospettato dall’amministrazione – scrive in una nota il vice coordinatore Gianluca Lommori – ma riteniamo che il dispositivo risolva solo in parte il problema dell’incrocio. Infatti l’installazione sanzionerà sicuramente gli autisti indisciplinati, ma potrebbe anche arrivare a sanzionare gli automobilisti che involontariamente si trovano fermi sull’incrocio in attesa di svolta, questo perché per la sua natura l’incrocio ha spazi molto ridotti non dando la possibilità agli automobilisti incolonnati di poter oltrepassare l’auto che li precede nel caso in cui questa sia in attesa di svoltare sinistra”. “La svolta, infatti, potrà avvenire solo al termine del flusso di veicoli provenienti dalla direzione opposta: ciò – spiega – potrebbe comportare, a norma di codice della strada, che il veicolo in attesa avendo superato la striscia di arresto possa incorrere in una sanzione”. “Per ovviare a questo problema – continua la nota di FdI Capannori – suggeriamo a questa amministrazione, oltre che alla giusta installazione della telecamera, di prevedere la regolazione del semaforo a quattro tempi distinti e non più a due tempi come è attualmente, così da non creare più conflitti tra i flussi di traffico e rendendo il crocevia sicuramente più scorrevole e meno pericoloso. Inoltre, grazie alla tecnologia il semaforo intelligente, potrebbe essere anche possibile la regolazione continua dei tempi del semaforo in funzione dell’intensità di traffico proveniente sia da via delle Ville che da via Lombarda”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.