Lutto a Piazza per la morte di don Fortini

Piazza al Serchio in lutto per la morte di don Pietro Fortini, morto oggi (11 settembre) all’ospedale di Lucca dopo una malattia. I funerali si terranno domani e a celebrarli sarà l’arcivescovo di Lucca Paolo Giulietti nella chiesa parrocchiale di Piazza al Serchio.

Da diversi anni le condizioni di salute di don Pietro non erano delle migliori ma la sua forte fibra e la grande volontà e forza d’animo gli avevano fatto superare diversi momenti difficili. Don Fortini era nato a Vagli Sotto nel 1932 ed ordinato sacerdote giovanissimo nel giugno 1955. Numerose sono state le parrocchie che ha curato nella sua lunga attività pastorale, a cominciare da Cogna in comune di Piazza al Serchio dove era arrivato nel 1973, poi Corfino e San Romano. Successivamente gli erano state affidate anche la parrocchie di Livignano nel 1975 e quelle della Valle di Soraggio nel 1978. Nonostante l’avanzare dell’età ha sempre svolto il servizio spostandosi con la piccola automobile. Poi le difficoltà di deambulazione lo avevano costretto ad andare ad abitare nella canonica di Piazza al Serchio, seguito con cura e affetto da alcuni collaboratori, con il coordinamento di don Alessandro Gianni.
Tantissime le persone questa sera hanno preso parte alla recita del rosario a Piazza al Serchio. Domani saranno presenti numerosi sacerdoti e le rappresentanze delle varie parrocchie. Seguirà la tumulazione nel cimitero di Cogna, accanto alla mamma Maria Pieroni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.