Radioterapia, Asl risponde a Uil: “Ampliato orario tomoterapia”

Riguardo all’intervento della Uil Pensionati di Lucca sulla radioterapia, l’azienda Asl Toscana nord ovest risponde: “Nel mese di luglio si sono verificati alcuni disagi, come il rientro a Lucca, per problemi di macchinari, di pazienti trattati in altra realtà, che hanno reso necessaria una riorganizzazione del servizio. Il personale presente, con impegno e dedizione, ha comunque consentito di proseguire l’attività in maniera adeguata, facendo fronte ad un notevole numero di richieste. L’azienda già a partire dal mese di agosto ha provveduto ad acquisire il personale necessario e questo ha permesso di ampliare di 4 ore – fino alle ore 20 anziché fino alle ore 16 – l’attività della macchina per la tomoterapia, che consente di eseguire trattamenti all’avanguardia forniti soltanto a Lucca. Grazie a questa importante azione di miglioramento, viene effettuato ogni giorno un numero maggiore di trattamenti complessi”.

“Da precisare inoltre – dice la direzione – che le prestazioni radioterapiche sono classificate secondo criteri uniformi di ‘urgenza’, per cui alcuni trattamenti devono necessariamente essere assicurati entro 15 giorni, altri entro 30, altri ancora entro 4 mesi, addirittura alcuni nell’ambito dei 6 mesi. Lo sforzo di tutto il personale medico, tecnico, infermieristico e dell’Azienda nel suo complesso, tramite il dipartimento oncologico, è quindi finalizzato a garantire il rispetto di questi tempi, valutando caso per caso le esigenze dei pazienti. Ringraziamo il personale della struttura per il suo impegno e la sua professionalità, che hanno consentito di superare un momento difficile”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.