Paura per un anziano disperso a Montecarlo: ritrovato foto

Disavventura a lieto fine nel primo pomeriggio di oggi (21 settembre) per un anziano di 77 anni la cui famiglia ha denunciato la scomparsa dopo che non si era ripresentato a casa all’ora di pranzo. Subito è stato attivato il protocollo con l’intervento dei carabinieri della stazione di Altopascio e i vigili del fuoco del comando di Lucca, che hanno iniziato le ricerche nei campi della zona di San Salvatore. Proprio in quei campi l’uomo, in buono stato di salute, è stato per fortuna ritrovato intorno alle 17 e si è potuto così concludere l’intervento.

Per l’emergenza hanno operato i vigili del fuoco del comando di Lucca e del distaccamento di Pescia. L’uomo, malato di Alzheimer, si era allontanato dalla propria abitazione in mattinata senza far ritorno. Come di consueto all’ora di pranzo la moglie preoccupata per il ritardo ha denuciato ai carabinieri la scomparsa e da lì si è messa in moto la macchina delle ricerche che ha visto impegnate oltre alle squadre generiche dei vigili del fuoco, anche due unità Tas (Topografia applicata al soccorso), due unità cinofile e l’elicottero Drago dei vigili del fuoco che ha sorvolato la zona dove si presumeva si trovasse il disperso. L’uomo è stato ritrovato, dopo circa tre ore, in buone condizioni ma in evidente stato confusionale e per questo motivo è stato affidato alle cure dei sanitari del 118 che hanno provveduto al trasporto all’ospedale San Luca.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.