Ruba in una casa di Porcari, in manette

Tenta il furto in una casa di Porcari, arrestato. È successo nella serata di ieri (23 settembre) quando in manette è finito un uomo di 28 anni di origine tunisina, già noto alle forze dell’ordine.

Si era introdotto furtivamente in una abitazione, approfittando dell’assenza del proprietario che però aveva ricevuto tempestivamente la segnalazione dell’intrusione grazie al sistema di allarme. A quel punto ha chiesto l’intervento dei carabinieri al 112 e i militari, intervenuti sul posto, hanno sorpreso il tunisino ancora nei pressi dell’abitazione, mentre cercava di allontanarsi con una borsa nella quale aveva occultato monili in oro, profumi e alcuni capi di abbigliamento che aveva sottratto. Il giovane è stato raggiunto e immobilizzato, la refurtiva è stata recuperata e restituita al proprietario. Nei confronti del tunisino sarà celebrato questa mattina il processo per direttissima.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.