Ex colonia di Mutigliano, targa per Brancoli Busdraghi

Più informazioni su

Ogni anno, a settembre, gli ultimi allievi della colonia istituita da Busdraghi a Mutigliano si ritrovano per ricordare i momenti della loro vita vissuta in collegio. Quest’anno, nel centenario dell’istituzione della Colonia, con il patrocinio del Comune di Lucca verrà apposta una targa al loro benefattore Nicolao Brancoli Busdraghi e, con il contributo della Fondazione della Banca del Monte, verrà devoluta una borsa di studio a favore di un studente meritevole dell’Istituto Tecnico Agrario.

La cerimonia di apposizione della targa, alla presenza delle autorità cittadine, degli ex allievi della Colonia e degli attuali dell’Istituto tecnico agrario di Mutigliano, si svolgerà sul piazzale dell’ex Colonia sabato 28 settembre alle 11.30: tutti i cittadini sono invitati. Il programma prevede il saluto del Sindaco Alessandro Tambellini, lo scoprimento della targa con la benedizione di Monsignor Don Alberto Brugioni, L’attribuzione della borsa di studio da parte del Presidente della Fondazione Banca del Monte di Lucca, Oriano Landucci. Seguiranno gli interventi di Roberto Lollini- ex allievo della Colonia Agricola; dei professori Simonetta Simonetti e Giovanni Battista Biancucci; di Nicoletta Arena- nipote di Nicolao Brancoli Busdraghi.
Nicolao Brancoli Busdraghi, nobiluomo lucchese, mentre assisteva un soldato morente che gli affidava i suoi quattro figli, ebbe l’idea di fare qualcosa di concreto per aiutare i figli di coloro che avevano perso la vita sui campi di battaglia. I primi orfani furono accolti nel settembre del 1919 e, con l’obiettivo di istruirli ed avviarli al lavoro, questa iniziativa benefica proseguì fino agli anni ’80. I ragazzi afflitti da enormi tragedie trovarono in Colonia una nuova casa, una grande famiglia che seppe istruirli, educarli ed avviarli al lavoro, nel vivo ricordo dei loro padri. L’istruzione principale fu quella tecnico-agraria: nella scuola si diplomarono oltre duemila studenti, da lì uscirono i più grandi “fattori” della Toscana con alta e innovativa preparazione tecnica, grazie all’insegnamento qualificato e collaborativo con la Facoltà di Agraria dell’Università di Pisa, dei docenti e soprattutto del Direttore della Colonia, Giovanni Gallesi. Tale vocazione didattica si è tramandata nel tempo: i locali della Colonia con i terreni dell’azienda agraria sono infatti oggi sede dell’Istituto Tecnico Agrario intitolato a Nicolao Brancoli Busdraghi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.