Centrodestra: “Segnaletica caos provoca incidenti”

“La giunta di centrosinistra, a metà mandato è già impegnata nelle battaglie di successione a Tambellini, mentre il sindaco è proiettato sulle sue brame di potere per altri incarichi: il risultato è che l’amministrazione sta trascurando il territorio”. Lo sottolineano in una nota i gruppi consiliari di SìAmoLucca, Lucca in Movimento, Forza Italia, Lega e Fratelli d’Italia.

“Oggi vogliamo parlare della situazione disastrosa della segnaletica orizzontale a San Marco, nei pressi della chiesa e dell’ex ospedale Campo di Marte – si legge nella nota dell’opposizione -. Un’area dove ci sono moltissimi incroci a raso davvero molto pericolosi, tra cui quello fra via Pfanner e via Strocchi – tanto che nel quartiere si registrano uno o due incidenti stradali alla settimana. Così come in gran parte della circonvallazione, anche qui le strisce e i segnali di stop non sono ben visibili: questo costringe gli automobilisti a fare delle manovre ardite che spesso finiscono con sconti fra auto. Ma la tanto sbandierata politica della sicurezza stradale della giunta municipale dove è finita? Tante chiacchiere, zero impegno”.
Secondo i consiglieri comunali di liste civiche e partiti di centrodestra, non viene poi fatta opportuna manutenzione al verde. “Ci sono alberi con rami pericolanti di cui è già stata trasmessa da mesi la documentazione al Comune, piante non curate che coprono la segnaletica stradale – conclude la nota dell’opposizione – Quanto si dovrà attendere ancora per un intervento risolutivo? Possibile che un quartiere densamente popolato e transitato come quello di San Marco venga lasciato in quella situazione? Capiamo il cronico disinteresse dell’amminstrazione, ma a tutto c’è un limite”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.