Badia, Coselli, Guamo e Vorno, prima festa dei donatori di sangue

Il neogruppo dei donatori di sangue di Badia, Coselli, Guamo e Vorno ieri (6 ottobre) ha svolto la prima festa dell’associazione. È stata una bellissima festa, a partire dalla celebrazione della messa, con l’animazione dei donatori, con i canti del coro, con i numerosi labari delle associazioni e la tanta gente.

Anche il pranzo è stato ottimo, in particolare il bel buffet, con tanta allegria e solidarietà. È stato possibile anche avvicinare diversi, potenziali nuovi donatori. In questi pochi mesi di attività ben quindici sono i nuovi donatori, di cui dieci, donne tutti giovani e giovanissimi. Portando il saluto dell’amministrazione comunale di Capannori l’assessore ai lavori pubblici David Del Carlo si è complimentato per il buon lavoro svolto in questa fase iniziale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.