Ljd, due donne medico in concerto per raccogliere fondi

Non solo donne medico, ma anche talentuose jazziste per passione, da più di vent’anni impegnate in tutta Italia in spettacoli solidaristici con il gruppo dei medici artisti Non Solo Ippocrate. Si esibiranno a Lucca Patrizia Bisegna, di Roma e Rosanna Correnti, di Catania, accompagnate per l’occasione dai musicisti del Circolo del Jazz di Lucca (Marco Cattani alla chitarra, Mattia Mazzola al sax, Daniele Micheli al contrabbasso, Vittorio Barsotti alla batteria), con la partecipazione di Davide Bertini al piano, da anni al fianco di Non Solo Ippocrate. La serata sarà presentata da Michela Panigada, con il contributo di Enrico Marchi. La serata sarà dedicata alla raccolta fondi per le attività psicosociali di Archimede e Alap, conil patrocinio di Smcl.

L’evento si pone tra quelli collaterali alla prestigiosa rassegna Lucca Jazz Donna, quest’anno impegnata nelle promozione di attività psicosociali in cui l’arte, oltre alla musica, viene utilizzata come mezzo di condivisione, di promozione al benessere e cura. Le offerte ricavate dalla serata saranno devolute alle due associazioni lucchesi che da anni operano nel settore con ateliers e laboratori, eventi di divulgazione e formazione, attività di volontariato al fianco di soggetti appartenenti alle categorie fragili; in particolare, la collaborazione con vari Enti e realtà lucchesi, trova sedi privilegiate alla fondazione Mario Tobino (incontri didattici, visite guidate e animate all’ex ospedale psichiatrico di Maggiano), la sezione appositamente dedicata del Lucca Museum (visite e incontri esperienziali a mediazione artistica), la cooperativa sociale La Mano Amica (laboratori e ateliers di arteterapia).
Data la limitatezza dei posti si richiede la prenotazione al 339.8745260. Ingresso allo spettacolo e apericena con buffet (comprensivo di un primo caldo): 20 euro.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.