Muore a 29 anni per un malore al calcetto

Più informazioni su

Non ce l’ha fatta. Ed è morto all’età di 29 anni. Origini siciliane, un lavoro come carabiniere fuori sede in Versilia, G.S. è morto dopo aver avuto un malore mentre stava giocando a calcetto. La tragedia, dai contorni ancora da definire, è avvenuta stasera (10 ottobre) ai campi Ctl di Lido di Camaiore, dove era in corso un incontro di calcetto.

Il giovane, all’improvviso, si è sentito male e si è accasciato a terra. I compagni di gioco lo hanno soccorso, mentre è scattato l’allarme al 118. Un’ambulanza della Misericordia di Lido di Camaiore, è piombata in pochi minuti sul posto e il giovane è stato portato d’urgenza al pronto soccorso del Versilia. I medici hanno tentato disperatamente di salvargli la vita ma è stato purtroppo inutile.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.