Altopascio, rubati porta lampada nei cimiteri. Lega: “Servono telecamere”

Nei cimiteri di Altopascio servono le telecamere. La richiesta arriva dai consiglieri comunali della Lega Simone Marconi e Francesco Fagni i quali denunciano come ultimamente da diversi locli nei cimiteri di Altopascio e Badia Pozzeveri siano stati asportati i porta lampada.

“Non bastassero le indebite sottrazioni di vasi e piante posati sulla tomba dei defunti – si legge in una nota dei due consiglieri comunali – adesso c’è chi non disdegna di asportare anche i portalampada. È quanto accaduto questa settimana a decine di famiglie che hanno i propri cari nei cimiteri di Altopascio e Badia Pozzeveri. Sono gesti decisamente indegni che puntualmente restano impuniti. Solo un anno fa questa ammistrazione comunale a guida Pd ha approvato l’aumento delle tariffe cimiteriali. Ad oggi non si ha traccia della costruzione di nuovi loculi (mancano i forni) e quindi ci chiediamo: come vengono utilizzati questi soldi?”.
“Un’idea potrebbe essere quella di installare delle telecamere di videosorveglianza nei cimiteri, tipo fototrappole, analogo sistema utilizzato contro l’abbandono dei rifiuti – proseguono Fagni e Marconi -. Abbiamo già invocato più volte l’acquisto di telecamere ma tuttora restiamo in attesa di vedere un impegno di spesa in tal senso. Sono cose che costano poco ma che incidono invece molto sulla quotidianità e sul rispetto dei nostri cari”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.