Maniglia (Lega): “Capannori, serve più rispetto dalla maggioranza”

Più informazioni su

Monta ancora la polemica a Capannori dopo l’ultimo consiglio comunale. A rinfolare il fuoco delle polemiche è Marcella Maniglia, segretario della Lega di Lucca e Piana che punta il dito contro maggioranza e Pd in particolare. “Io e gli altri cittadini presenti all’adunanza siamo rimasti sbigottiti dal comportamento della maggioranza di centrosinistra che, incurante del colpevole ritardo con cui gli argomenti venivano trattati, ha interrotto i lavori dell’aula con tanto di commiato all’educazione e al rispetto”, spiega.

“Lo sbigottimento è diventato fastidio, quando ho sentito un consigliere della maggioranza uscire dalla sala adducendo motivazioni alquanto personali nel salutare il suo collega.
Questo tra le proteste dei consiglieri di opposizione che chiedevano la continuazione dei lavori. Per concludere – aggiunge il segretario in carica della Lega – tenuto conto degli impegni lavorativi e personali di tutti, trovo che sia una mancanza di rispetto, nei confronti dei colleghi e degli elettori, alzarsi e andare via mentre qualcuno parla, adducendo per di più scuse infantili, per cui, visto che la Sinistra Capannorese ha la possibilità di scegliere giorno e ora del consiglio comunale, non sarebbe opportuno che si coordinasse prima (e meglio) come l’abc dell’educazione vuole?”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.