Prova furto cellulare, in manette per tentata rapina

Ricercato per una tentata rapina, arrestato a Lucca. Il fermo è avvenuto nel pomeriggio di ieri (22 ottobre) nei confronti del 24enne di origine marocchina Ahmed El Aidi, irregolare sul territorio nazionale, ricercato da diversi giorni.

Il giovane, infatti, venerdì sera (18 ottobre), in piazza del Carmine, aveva tentato di rapinare del cellulare un ragazzo, colpendolo anche con un pugno sul viso. Il ragazzo, che conosceva di vista l’aggressore, lo ha poi riconosciuto in sede di denuncia. Il 24enne, per altro già noto alle forze dell’ordine, è stato ricercato da quel giorno nelle vie della città, fino a quando ieri pomeriggio, un poliziotto delle volanti, libero dal servizio, lo ha riconosciuto mentre si aggirava per le vie del centro. A quel punto l’operatore ha chiamato in ausilio i colleghi in servizio di volante, e lo ha seguito discretamente per non perderlo di vista fino all’arrivo dei rinforzi.
A quel punto è stato portato in Questura, sottoposto a fermo e portato in carcere in attesa della convalida.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.