Subito boom di presenze alla clinica del sale a S.Marco

Aerosal, la clinica del sale presente all’interno del Baby Doctor a Lucca, è l’unica riconosciuta dall’Istituto superiore della sanità e in poco più di sei settimane è già divenuta un punto di riferimento per famiglie, dai bambini ai genitori ai nonni, dai più piccoli ai più grandi, dagli atleti alle persone che preferiscono la vita sedentaria. Sta in questi semplici dati il successo che ha immediatamente incontrato la Clinica del Sale di Lucca, aperta un mese e mezzo fa dalla chirurgo pediatra Alessia Bertocchini nel poliambulatorio Baby Doctor di San Marco, dove è stata realizzata una stanza dedicata all’haloterapia, cioè ai benefici del sale. Una vera e propria “clinica” certificata con dispositivo medico – la prima nata nella nostra città – che si è già affermata come un’alleata efficace nel trattamento e, soprattutto, nella prevenzione dei disturbi delle vie respiratorie.

A testimonianza dell’attenzione e della premura della dottoressa Bertocchini verso i minori e, in particolare, per quelli che vivono in condizioni di disagio, la clinica ha avviato una collaborazione con l’associazione Alice Benvenuti Onlus, per consentire ai bambini di poter beneficiare, gratuitamente, delle proprietà curative e antinfiammatorie dell’aria carica di iodio e sale. L’impegno partirà nelle prossime settimane con i bambini della casa famiglia Santa Gemma Galgani di Segromigno grazie alla generosità della onlus e del Baby Doctor.
“In effetti – racconta la dottoressa Bertocchini – sono stupita anch’io dal boom di presenze fatte registrare in così poco tempo: segno evidente che i genitori sono sempre più consapevoli dell’efficacia e delle capacità antibatteriche e antinfiammatorie di questi metodi naturali. Non dimentichiamoci, comunque, che si tratta pur sempre di un presidio sanitario sicuro e, come nel nostro caso, certificato dall’Istituto Superiore della Sanità. Come tale, dunque, dev’essere monitorato da personale medico durante tutto l’arco della terapia”.
“Per questo – conclude la chirurgo pediatra – cliniche del genere devono essere inserite all’interno di ambulatori medici. Solo un medico, infatti, è in grado di determinare l’idoneità o meno di un paziente al trattamento. E occorre utilizzare uno specifico tipo di sale farmaceutico inalabile e privo d’impurità, altrimenti potrebbero manifestarsi effetti indesiderati anche pericolosi”.
La clinica del sale Aperta nel mese di settembre, la clinica del sale è dotata di una stanza attrezzata con una televisione e giochi per i più piccoli, completamente ricoperta di sale. Al suo interno viene vaporizzata un’aria ricca di sale purissimo: una seduta di 30 minuti nella clinica del sale equivale a 3 giorni di mare. I trattamenti col sale possono contribuire a prevenire numerose patologie delle vie respiratorie, come faringiti, tonsilliti, otiti, asma, allergie e raffreddori. Sulle ali del successo di queste prime settimane di vita, i promotori della clinica del sale stanno già guardando oltre i confini cittadini. La clinica si rivolge a tutta la famiglia, bambini senza limiti d’età, adulti e atleti, sempre dopo una consulenza medica e un monitoraggio sanitario.
La stanza si trova all’interno del poliambulatorio Baby Doctor (www.chirurgopediatra.it), in via San Marco 245 a San Marco. Per informazioni e prenotazioni: Monica, 338.8774330.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.