Raffica di premi per gli allievi del Boccherini

Gli studenti dell’istituto superiore di studi musicali Boccherini si sono distinti ancora una volta in importanti concorsi. Nei giorni scorsi, infatti, quattro giovani talenti cresciuti e formatisi tra le mura del conservatorio lucchese si sono affermati in competizioni e selezioni di grande livello. Al 24esimo convegno internazionale di chitarra tenutosi nella sede del conservatorio Verdi di Milano, la ventenne Carlotta Dalia, allieva della classe di chitarra del maestro Giampaolo Bandini, si è aggiudicata la chitarra d’oro 2019 come migliore giovane promessa. L’encomiabile risultato ottenuto da Carlotta assume un valore ancora maggiore se ci si sofferma sul fatto che sono solo dodici le chitarre d’oro assegnate durante il convegno.

L’ancor più giovane Giulia Santabarbara, classe 2004, ha brillantemente superato la selezione regionale del Concorso pianistico internazionale Steinway per giovani talenti. Giulia, allieva della classe di pianoforte della professoressa Nadia Puccinelli, accede così alla selezione nazionale che si terrà prossimamente a Verona. Claudia Foddai, allieva della classe di percussioni del maestro Fausto Bombardieri, ha vinto il concorso indetto dall’Orchestra Fondazione Arena di Verona per l’assunzione a tempo indeterminato come percussionista in quella che è una delle più prestigiose istituzioni italiane. Infine, Luca Betti, giovanissimo ex allievo della classe di tromba del maestro Donato De Sena, si è aggiudicato il concorso per prima tromba bandito dall’Orchestra Regionale Toscana. A tutti loro vanno le congratulazioni del direttore del  Boccherini Fabrizio Papi e del corpo docente dell’istituto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.