Le rubriche di Lucca in Diretta - Cinema e tv

Doctor Sleep, un altro Shining nel film di Flanagan

E’ arrivato anche nelle sale cinematografiche italiane Doctor Sleep, di Mike Flanagan, recensito su Project Movie da Giulia Mariaregina Fabbri.

“Non sarà facile trovare le parole giuste e adatte per recensire questo film – scrive Giulia Mariaregina -. Come prima cosa ci tengo a precisare che non ho letto il libro, ma ho cercato il più possibile di documentarmi su di esso per capire meglio anche il film stesso. Il film tratta della crescita del piccolo Dan, di come ha combattuto per trovare una parvenza di pace e di come ha cercato di integrarsi nel mondo, tenendo sempre presente il suo dono ‘extrasensoriale’. Questa tregua va in frantumi quando incontra Abra, un’adolescente coraggiosa con un potente dono extrasensoriale, noto come ‘la Luccicanza’. Abra cerca in Dan un alleato per cercare di sconfiggere la spietata Rose The Hat e i suoi seguaci che si nutrono appunto della luccicanza, che li aiuta a invecchiare più lentamente del normale (mangia sano, vivi a lungo). Dan e Abra si impegnano in una disperata lotta alla sopravvivenza contro la temibile Rose. Tutto questo, unito all’incredibile consapevolezza della luccicanza di Abra, riporta Dan nel passato rivivendo tutto quello che ha cercato di superare, ritrovandosi faccia a faccia con i fantasmi che aveva già sconfitto. Il regista, Mike Flanagan, ricerca in tutte le maniere di non tagliare il cordone ombelicale con The Shining. Giusto o sbagliato? Credo che qui si apra una parentesi grossa come il mondo”.
Continuate la lettura nell’articolo per intero su Project Movie.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.