Centrodestra: “Chiarezza su servizio calore al Comune”

“Gestione servizio calore: Tambellini faccia chiarezza sul passaggio da Lucca Holding Servizi al Comune”. Lo dichiarano in una nota congiunta i gruppi consiliari di centrodestra SìAmoLucca, Fratelli d’Italia, Forza Italia e Lega, che ritornano sul tema riguardante il servizio di gestione degli impianti di riscaldamento degli edifici comunali dopo la commissione partecipate convocata sulla questione per espressa richiesta del consigliere comunale Marco Martinelli.

“Abbiamo avuto modo – aggiungono i consiglieri di centrodestra – di rileggere con attenzione le carte che sono state portate a supporto di questa scelta per noi senza senso, e siamo ancora più sconcertati per la tanta faccia tosta dimostrata nel giustificare tale decisione. La stessa giunta, mentre oggi difende la reinternalizzazione del servizio, nel 2016 ha avallato la relazione proposta dal gruppo di lavoro e inviata dal Comune di Lucca ad Anac, ove veniva dimostrato in maniera circostanziata la convenienza del Comune di Lucca a non reinternalizzare il servizio gestione calore, ma anzi mantenerlo sotto il controllo della partecipata”. 
“Cosa è cambiato? – attaccano i gruppi consiliari di centrodestra – I riferimenti normativi che sono stati portati in commissione a giustificare l’operazione sono datati 2012. Quindi antecedenti alla relazione inviata dal Comune di Lucca ad Anac (anno 2016). Ma soprattutto perché il valore di concambio delle azioni Gesam ha tenuto conto di questo mantenimento sotto il controllo di Gesam Energia del contratto gestione calore, con favore economico anche per il socio privato Toscana Energia?”. “L’amministrazione Tambellini – concludono i consiglieri dei gruppi consiliari di centrodestra – faccia chiarezza una volta per tutte su questo argomento. Nel frattempo noi depositiamo al protocollo comunale la relazione firmata da Tambellini ed inviata ad Anac affinché la giunta e tutta la maggioranza possa rileggerla”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.