Tau, Cristiani: “Col Castelnuovo prova di maturità”

Serviva la reazione…e sull’ostico campo di Castelnuovo c’è stata: il Tau Calcio, dopo la vittoria del Nardini, si rilancia in campionato con una buona iniezione di fiducia. Grande la soddisfazione di mister Cristiani: “I ragazzi hanno dato dimostrazione di grande maturità e capacità, anche in un campo difficile come quello del Castelnuovo. C’è stato molto gioco di squadra, una visione d’insieme e una bella capacità di fare rete: anche quando nella ripresa sono entrati in campo i più giovani come Michelotti, Del Sorbo, Magini e Pratesi, a partita avviata con un avversario più aggressivo, i giocatori si sono calati subito in partita e hanno letto bene le dinamiche del gioco”.

“I ragazzi stanno crescendo – prosegue Cristiani – sia sotto l’aspetto tecnico che quello calcistico. Vincere ci ha dato nuovo coraggio, così come avere a disposizione tutti i giocatori, anche gli ex infortunati, ci ha dato nuova energia. Adesso non possiamo rilassarci troppo, ci aspetta il San Marco Avenza. Una partita non facile, non banale, che merita tutto il nostro impegno”. Appuntamento per domenica (17 novembre), quindi, allo stadio comunale di Altopascio

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.