Bandito solitario rapina negozio di abbigliamento

Un bandito solitario e armato di taglierino rapina un negozio di abbigliamento. Sono stati attimi di paura oggi pomeriggio (14 novembre) al negozio Quick Moda Gallery sulla via Pesciatina a Lunata, dove il malvivente, con il volto travisato, è entrato in azione. Forse spiando da qualche tempo l’attività, il rapinatore ha agito quando la commessa è rimasta da sola in negozio. 

Si è nascosto il volto con il cappuccio di una felpa ed è entrato all’interno dirigendosi immediatamente al bancone. Di fronte a sé c’era la dipendente del negozio che, spaventata, si è ritrovata di fronte il bandito. Con poche parole l’uomo l’ha minacciata con l’arma e ha chiesto di consegnare l’incasso. In tutto poche centinaia di euro.
La donna non ha opposto resistenza e il malvivente, preso il denaro – all’incirca 400 euro – si è allontanato di corsa a piedi.
In quel momento la commessa ha dato l’allarme al 112. Sul posto sono piombati in pochi minuti i carabinieri che hanno iniziato la caccia all’uomo. La donna ha raccontato quello che era accaduto e fornito la sua versione agli inquirenti. Nella zona sono stati allestiti posti di controllo ma le ricerche del malvivente solitario al momento non hanno dato l’esito sperato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.