Scontrini, raffica di violazioni a Verdemura e Tattoo Expo

Scontrini fantasma, raffica di violazioni a Lucca Tatoo Expo e a Verdemura. Due manifestazioni che si sono svolte recentemente in città e che hanno registrato un boom di visitatori, ma che sono finite sotto la lente della Guardia di Finanza di Lucca che ha rilevato una raffica di violazioni sull’emissione degli scontrini, con una media del 44% di violazioni pari a quasi il doppio della media dei controlli di tutto il 2013, la cui percentuale si era attestata attorno al 23%. E’ un dato allarmante quello diffuso dalle fiamme gialle di Lucca. Su 38 standisti controllati, infatti, la Guardia di Finanza ha rilevato 17 irregolarità per mancata emissione dello scontrino o della ricevuta. Ai tatuatori solo 4 contestazioni su 14 (28%), agli ambulanti 13 su 24, pari al 54%.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.