Marchi (Scelta Popolare): “Giovani e sport sono priorità”

“Lo sport e i giovani sono due argomenti focali del programma di Luca Mnesini ed in particolare di Scelta Popolare”. A dirlo è il candidato consigliere di Scelta Popolare, Giuseppe Marchi. “Il territorio di Capannori – aggiunge – offre un panorama di associazioni sportive molto vaste che da sempre aggregano migliaia di ragazzi. Ritengo che lo sport vada promosso tra tutti i giovani come una disciplina sana, senza il bisogno necessario della competizione. Dobbiamo prima di tutto dare un sostegno economico a tutte quelle società sportive che gravitano nell’ambito capannorese per permettere loro di organizzare e sostenere nuove attività ludiche che possano così garantire alle famiglie un minor aggravio di spesa. In questo l’amministrazione dimostra già il suo impegno partecipando economicamente, e mettendo a disposizione strutture e palestre per molte discipline sportive. Nel nostro territorio ci sono alcune strutture sportive abbandonate che hanno bisogno di lavori di adeguamento e messa a norma. Il mio consiglio è quello di fare un censimento per capire quali sono le priorità su cui intervenire”. 

“L’altro argomento per me importante e strettamente legato al primo – aggiunge Marchi – è la situazione giovanile. Vanno sensibilizzati i giovani su argomenti molto importanti come la lotta al bullismo, all’alcolismo, alla droga, al gioco e ad altre dipendenze, lo sport in questo puo’ essere di aiuto. Anche in questo caso l’ammistrazione sta facendo molto e le scuole sono in prima linea, ritengo che l’educazione parta subito dai primi anni di scuola. Luca Menesini conosce bene questo argomento è sono sicuro che porterà tutto il sostegno possibile alle nostre scuole. Dobbiamo essere orgogliosi della nostra scuola e dei nostri insegnanti, io faccio parte del Consiglio Scolastico e vedo quale immane lavoro viene svolto, portando avanti molteplici progetti rivolti ai piu’ giovani. Un’ultima considerazione non da poco, il Comune di Capannori è uno dei pochi virtuosi che sostiene economicamente la scuola ad esempio tramite la vetrina scolastica ed il bilancio Socio-partecipato”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.