Marchi (Udc): “Bombe di vetro ad Artemisia, tavoli inutilizzabili perché il Comune pensa all’apparenza”

“I tavoli in vetro di Artemisia scoppiano come bombe e già da febbraio sono interdetti all’uso e non si possono spostare”. Lo segnala il candidato dell’Udc Giovanni Marchi che prosegue: “Si tratta di 30 tavoli, fra grandi e piccoli, pagati con i soldi dei cittadini che, non si sa bene perché, forse montati male o chissà, alcuni d’improvviso si sono sbriciolati. Quindi non ci si può appaggiare e non si possono spostare, anzi, sono letteralmente pericolosi per coloro che frequentano la struttura”.

“In molti casi – prosegue Marchi – ad andare ad Artemisia sono ragazzi, spesso anche delle scuole elementari e medie, quindi dovrebbero essere al più presto aggiustati, o meglio ancora sostituite le lastre, magari con qualche cosa di più sicuro, ma meno vistoso, come il plexiglass. L’amministrazione Del Ghingaro sostiene di avere un bilancio così florido da potersi permettere di buttare via soldi in pubblicazioni di libri (627 mila euro) in concerti (80 mila euro per il Primo maggio) e si sono spesi perfino 9mila euro per un quadro da appendere al polo tecnologico che è una struttura vuota e inutile essa stessa costata 5 milioni di euro. Come mai non si trovano poche migliaia di euro per rimediare ad un simile problema. Questo ancora una volta accade perché si è voluto privilegiare l’apparenza alla sostanza. Acquistare tavoli in legno, sicuri e più a portata di bambini e ragazzi non era sufficiente per una giunta comunale che ha fatto dell’immagine tutto. Si è dovuto metterli in vetro, con il risultato che adesso la sicurezza dei bambini è a rischio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.