A San Pietro a Vico una mattinata in ricordo di Marco Trasciatti

A tre mesi dalla sua scomparsa, Anffas Lucca, insieme alla Provincia di Lucca e al Centro Nazionale del Volontariato, ricorda Marco Trasciatti, operatore dell’associazione da oltre venticinque anni, anima del mondo pacifista e non violento della nostra città. La cerimonia di commemorazione, realizzata in collaborazione con i Comuni di Lucca e di Capannori, si terrà venerdì 30 maggio alle 11 al centro diurno A casa nostra, a San Pietro a Vico, in via dell’Acquacalda, 670.

Per l’occasione, oltre ai familiari di Trasciatti e ai rappresentanti delle istituzioni coinvolte, saranno presenti i genitori, gli operatori e i volontari di Anffas che lo hanno conosciuto e soprattutto ci saranno tutti  i suoi ragazzi. Ma non mancheranno gli obiettori di coscienza e i giovani che in questi anni hanno svolto il servizio civile in Anffas, a stretto contatto con lui. Il suo impegno in Anffas, infatti, era iniziato nel 1989 proprio grazie al servizio civile per poi continuare come operatore, passando alla cooperativa Progetto Lavoro nel 1997.
La cerimonia è aperta a tutti quelli che abbiano piacere di parteciparvi. Durante la mattinata ai presenti sarà distribuita una piccola pubblicazione che raccoglie alcune toccanti testimonianze e sarà apposta una targa ai piedi di un olivo che nei giorni scorsi è stato messo a dimora nel giardino della struttura, a perenne memoria di Trasciatti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.