Al via i “Meeting for ideas” di Cartasia, incontri multidisciplinari sull’identità liquida

Venerdì (4 luglio) alle 17, 30 avranno inizio i Meeting for ideas – Pillole di conferenza perfomativa, i quattro incontri inseriti all’interno del programma della biennale Cartasia che, a ingresso gratuito, si terranno ogni venerdì dalle 17,30 presso il Real Collegio. I Meeting for ideas non sono semplici conferenze e non sono spettacoli. All’interno di ogni incontro sono previsti tre relatori, esperti provenienti da diversi ambiti (dall’economia, all’architettura, dalla filosofia, al teatro, dall’agricoltura alla musicoterapia), che affrontano il tema “identità liquida” declinandolo ogni volta in modo diverso, applicandolo e contestualizzandolo all’interno del proprio campo. I professionisti che interverranno sono stati incoraggiati ad utilizzare nuovi linguaggi e nuove modalità per affrontare in modo creativo i diversi temi, con lo scopo di coinvolgere maggiormente il pubblico che avranno di fronte e avvicinarlo alle realtà più disparate. In occasione del primo incontro, interverranno Tania Talamo, architetto e della rivista on-line Econote, storie da un mondo più verde, Pierpaolo Perretta, al secolo Mr Save The Wall, uno street artist eco-compatibile, e Roberto Castello, fondatore di Aldes, docente di coreografia digitale presso l’Accademia delle Belle Arti di Brera Due di Milano, uno dei fondatori di Spam! rete per le arti contemporanee.
Ad ogni incontro seguirà una degustazione gratuita di prodotti e vini biologici a cura di “Voglio vivere così” di Claudia Palagi, fatta eccezione per venerdì 11 luglio in cui ci sarà un aperitivo offerto da Slow Food. Per info: www.cartasia.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.