Tre nuove rotatorie a Lucca, è caccia ai fondi regionali

Tre nuove rotatorie su strade di grande scorrimento. Sono quelle che progetta di realizzare il Comune di Lucca e per le quali è aperta la “caccia” ai fondi regionali. Per la prima – ormai ben nota – i fondi dovrebbero arrivare con il via libera alla variazione di bilancio in consiglio regionale, dopo il via libera allo stanziamento di 400mila euro della commissione. Si tratta della rotatoria al posto del semaforo di fronte a Porta Elisa, un progetto portato avanti dall’assessore Francesca Pierotti e ereditato dall’assessore Celestino Marchini che adesso ha la delega alle strade. Quei fondi destinati alla viabilità per il nuovo ospedale di Lucca, se confermati, serviranno alle modifiche alla viabilità in viale Castracani e alla realizzazione del nuovo rondò, visto che per la nuova strada di collegamento con la via Romana esistono già le coperture. 

Adesso che è praticamente pronto anche il progetto di una nuova rotatoria all’incrocio sulla circonvallazione davanti al Celide, gli uffici comunali sono impegnati nel reperimento delle risorse. “Il lavoro di progettazione è compiuto – sottolinea l’assessore Marchini – ora bisogna trovare i fondi necessari. La via più semplice è quella di partecipare a qualche bando regionale per ottenere i finanziamenti utili a compiere quest’opera”.
A cui potrebbe aggiungersi anche una terza rotatoria lungo una strada a grande scorrimento. “E’ stato di recente pubblicato un bando da cinque milioni di euro da parte della Regione Toscana per la sicurezza stradale. La selezione riguarda strade regionali e provinciali – sottolinea l’assessore -, ma siccome in alcuni tratti vengono di fatto trasferite alla competenza del Comune, stiamo verificando la fattibilità di una eventuale partecipazione a questo bando”.
Per la sicurezza stradale è in cantiere l’installazione anche di alcuni semafori su alcune strade trafficate, in corrispondenza di incroci dove spesso la circolazione dei veicoli va in tilt.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.