Ruba per fame all’Esselunga di San Concordio: denunciato 30enne

Compie un furto all’Esselunga di San Concordio, ma viene notato dagli addetti alla sicurezza interna del locale mentre infila i prodotti in una sacca di tela e finisce nei guai. E’ un trentenne, di origine maghrebina, che è stato beccato subito dopo aver oltrepassato le casse e, senza opporre resistenza, ha estratto dalla sacca  tre confezioni di salmone, un pezzo di parmigiano, due focacce e due confezioni di bagnoschiuma che costituivano il suo bottino, confessando di non disporre dei 50 euro necessari per acquistarli. L’uomo è stato accompagnato in questura ed identificato ma è risultato in regola con i documenti e soprattutto mai conosciuto dalle forze dell’ordine per atti del genere. La direzione dell’Esselunga ha comunque presentato regolare denuncia per il furto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.