Lucchese pronta all’esordio in Lega Pro

Ci siamo. Domani (30 agosto) con inizio alle 15 la Lucchese rimette piede nel professionismo, affrontando all’esordio del nuovissimo campionato di Lega Pro unica i romagnoli del Santarcangelo (due passi da Rimini). I gialloblu hanno confermato in blocco la squadra che si è piazzata quinta nel campionato di Lega pro 2. Pochi e mirati i nuovi innesti agli ordini di mister Fraschetti, per una squadra che rappresenta subito un test impegnativo.
Guido Pagliuca, nella consueta conferenza stampa, non nasconde le difficoltà del momento, con la rosa contata (fra infortunati e squalificati mancheranno in cinque, altri tre giocatori hanno nelle gambe pochi allenamenti), ma promette comunque una squadra pronta a lottare su ogni pallone. “Siamo una squadra molto giovane – ha detto mister Pagliuca -, ma il nostro marchio deve essere, fra virgolette, il morso. A mio avviso la giusta spregiudicatezza che hanno i giovani potrebbe essere vincente unita ad una sfrontatezza equilibrata”.

Formazione quasi fatta per otto/undicesimi, con Casapieri in porta, Vittiglio e Dejori sulle corsie esterne, Espeche e Vosnakidis coppia centrale, Lo Sicco mediano davanti alla difesa, Bianchi e Nolè interni. Il dubbio riguarda l’attacco. Azzardiamo Calcagni rifinitore con Strizzolo e uno fra Biasci e Santini di punta. Assente Raicevic che non ha ancora risolto i problemi legati al permesso di soggiorno, l’ipotesi più probabile è che Ferrante parta dalla panchina per entrare in corsa. In panchina i nuovi arrivi Degeri, Boilini e Bachini, per i quali proprio oggi è stato perfezionato il tesseramento.
Capitolo tifosi. Domani chiude la campagna abbonamenti, i ritardatari possono sottoscrivere le tessere al botteghino della tribuna coperta oggi sino alle 20 e domani mattina dalle 10 alle 12. I biglietti saranno invece disponibili sino all’inizio della partita.
Intanto, la società ha depositato in Lega il tesseramento di Matteo Bachini, difensore classe’95 proveniente dall’Empoli; Gabriele Boilini, centrocampista classe’91 proveniente dal Carpi ma lo scorso anno in forza alla Correggese e Lorenzo Degeri, centrocampista classe ’92 proveniente dalla Cremonese. E’ notizia di oggi, poi, che il Pisa non è stato ripescato in B: per la Lucchese non sfuma così il tanto atteso derby.
{youtube}KJSL7B6lKyo{/youtube}

Leggi anche Riapre la Curva Ovest, Lucca United: “Settore storico, festeggiamo tutti insieme”

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.