Folla in città, e i cestini per i rifiuti non bastano foto

Lucca Comics and Games non è solo visitatori, colori, maschere, fumetti e buoni affari per i commercianti, ma anche qualche disagio per la città. Tra i problemi di oggi, terzo giorno della manifestazione uno di quelli più evidenti, oltre al carico di traffico sulle strade, sono i rifiuti rimasti fuori da cestini nel centro cittadino come si vede dalle foto in galleria.

Per sgomberare il campo da interpretazione è bene dire che non è stato un problema di maleducazione dei visitatori, che quando hanno trovato i cestini saturi hanno lasciato i rifiuti lì vicino, senza spargerli in giro per la città. Alla fine forse la motivazione è da ricercarsi in un afflusso di visitatori inatteso, anche da Sistema Ambiente. Insomma sarebbe bastato qualche cestino in più per evitare situazioni come quelle colte nelle foto per quanto sicuramente l’afflusso di visitatori è andato oltre il previsto per l’edizione 2014. Gli avventori infatti, è naturale, dopo aver consumato ed acquistato producono rifiuti. E così agli angoli della città in prossimità dei cestini si sono creati gli inevitabili cumuli di rifiuti, che sono rimasti lì per alcune ore, fino a che i lavoratori di Sistema Ambiente non sono riusciti a fare fronte alla straordinaria “produzione”. Insomma sia chiaro, nessuna valutazione in negativo, ma semmai un aspetto da migliorare di un contesto assolutamente positivo, il bilancio di presenza e la riuscita dell’edizione 2014 di Lucca Comics and Games.
Per dovere di cronaca comunque è da ricordare che Sistema Ambiente aveva predisposto un servizio straordinario, che però non è stato messo in campo visto che i mezzi non potevano entrare in città durante la manifestazione. Niente paura, la soluzione è già stata trovata: Sistema Ambiente dalle 21 di questa sera fino alle 3 del mattino sarà nel centro storico con i suoi operai per pulire la città. (g.m.)

FOTO di Domenico Bertuccelli

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.