Quantcast

Con Carismi finanziamenti alle imprese artigiane

Due linee di finanziamento con tasso agevolato riservate alle piccole e medie imprese artigiane associate alla Cna di Lucca per agevolare l’accesso al credito. E’ questa l’offerta della Cassa di Risparmio di San Miniato che questa mattina (19 novembre) presenta Carismi Investimenti con Cna Lucca e Carismi Scorte con Cna Lucca. Due promozioni che consentono alle aziende di avere tempi di risposta, positiva o negativa, nel giro di 20 giorni, tassi vantaggiosi rispetto al mercato che variano dal 2,35 al 4,75 per cento a seconda della fascia di rating e condizioni privilegiate per l’apertura della pratica, con sconti della metà. Carismi Investimenti con Cna Lucca prevede finanziamenti da 5mila a 30mila euro da 12 a 48 mesi per spese in investimenti collegabili all’attività da effettuare o effettuata negli ultimi 12 mesi. Carismi Scorte con Cna Lucca ha invece un importo da 5mila a 20mila euro per l’acquisto di scorte, con una durata che va dai 6 ai 24 mesi. Anche in questo caso i tempi di delibera sono di 20 giorni lavorativi e le spese di istruttoria ridotte del 50% rispetto allo standard. I finanziamenti sono dedicati anche gli sturt up

Per il presidente provinciale della Cna, Luca Poletti, “in questo momento le aziende hanno bisogno di concretezza. Le banche e il mondo dell’impresa devono parlarsi un po’ di più. Noi ci abbiamo provato e, invece che il solito tavolo, abbiamo tirato fuori una soluzione concreta per tante aziende. Un’iniziativa per facilitare l’accesso al credito delle imprese artigiane in un momento particolarmente difficile per ottenere finanziamenti. La convenzione viene incontro proprio a queste esigenze e Carismi è il partner che abbiamo scelto sul territorio con l’obiettivo anche di creare un approccio sempre più personalizzato per le nostre aziende associate. Come Cna stiamo lavorando per favorire un confronto diretto tra l’associazione e il mondo bancario, per favorire un rapporto diretto con le imprese, che in questo percorso vengono accompagnate dal nostro personale”. Grande sintonia tra Carismi e Cna Lucca emerge dalle parole del Direttore Generale di Carismi, Alberto Silvano Piacentini: “Oggi, nel giorno in cui la filiale di via Vittorio Veneto compie un anno, presentiamo l’accordo tra Carismi e Cna Lucca, volto a trovare soluzioni reali per le imprese, senza figure intermedie e perdite di tempo inutili. Linee di credito che tengano conto delle peculiari esigenze delle aziende associate a Cna”. Che seguirà gli associati nelle pratiche, agevolate anche dal fatto che Carismi chiede una documentazione snella. Ma mette a disposizione una piattaforma di 20 milioni di euro. “A differenza di altri istituti – ha detto Piacentini – noi raccogliamo soldi dal territorio e li ridiamo al territorio. Ci mettiamo la voglia di fare credito, ma gli imprenditori devono metterci il coraggio di chiederlo. Questa crisi è lunga e difficile: serve lavorare dalla stessa parte per uscirne”. Per mantenersi, ma anche per crescere, occupando i vuoti lasciati dalle aziende più grandi. 

Nella filiale di via Vittorio Veneto, questa mattina, c’erano il direttivo di Cna e quello Carismi al completo. La promessa è di rivedersi fra tre mesi per fare un primo bilancio e aggiustare eventuali storture che un percorso nuovo può avere. 

{youtube}yvaLBYC2AYg{/youtube}

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.