Quantcast

Sbanda con la moto e perde la vita a 43 anni

Un San Valentino di sangue sulle strade. Nella notte ha perso la vita in moto Lorenzo Vannelli, 43 anni, di Altopascio sulla strada statale del Brennero a San Giuliano Terme poco prima del foro. Vannelli, secondo una prima ricostruzione, ha improvvisamente perso il controllo della sua potente Harley Davidson e ha violentemente sbattuto la testa contro la roccia che costeggia la strada. La sua passione per le moto di grossa cilindrata lo ha tradito. Una tragedia che va a sommarsi a quella che ha spento per sempre la vita di un ragazzo di 24 anni di Marlia, Jacopo Pantaleoni, rimasto ucciso stanotte in un tremendo fuori strada con la sua auto a Marlia, ancora in via del Brennero.

Il motociclista, secondo una prima ricostruzione effettuata dagli agenti della polizia stradale, procedeva in direzione di Lucca quando all’altezza del penultimo tornante prima di raggiungere il tunnel che sancisce il confine tra le due province, ha improvvisamente perso il controllo del veicolo probabilmente slittando su una canalina di scolo dell’acqua piovana che attraversa la carreggiata. Poi è caduto rovinosamente andando a sbattere la testa contro le rocce ed è morto sul colpo. A dare l’allarme è stato un passante che ha visto la moto a terra ma per il 43enne non c’era più niente da fare. Vannelli era un grande appassionato di moto, tanto che faceva parte di un gruppo di bikers pisano, i Bandidos Mc. E stanotte stava rientrando a casa da una serata trascorsa in compagnia degli amici, ma c’era un drammatico destino ad attenderlo. A Vannelli, tifoso rossonero, oggi pomeriggio la Lucchese ha dedicato la vittoria contro la Spal.
Leggi anche: Muore a 24 anni in auto contro un platano

 

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.